La NBA stabilisce un nuovo record di broadcasting
5771
post-template-default,single,single-post,postid-5771,single-format-standard,bridge-core-1.0.6,optimole-no-script,ajax_fade,page_not_loaded,,side_menu_slide_with_content,width_470,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

La NBA stabilisce un nuovo record di broadcasting

La NBA stabilisce un nuovo record di broadcasting

La NBA continua a sviluppare il proprio rapporto con il continente europeo. Il 25 settembre la National Basketball Association ha concluso un accordo tanto storico quanto importante per il broadcasting della Lega più famosa del mondo. La NBA, infatti, ha siglato un accordo con la All Media Baltics, compagnia leader per la televisione nelle tre repubbliche baltiche (Estonia, Lettonia e Lituania). Un passo fondamentale che potrebbe, in futuro, essere preso a esempio anche dal nostro paese.

NBA nel baltico, ecco l’accordo record

Nella giornata del 25 settembre la NBA e l’All Media Baltics hanno annunciato una partnership pluriennale che ha dato alla compagnia televisiva un accordo in esclusiva per una copertura multipiattaforma mai vista prima nella regione.

All Media farà andare in onda oltre 200 partite ogni stagione, oltre un record di 48 gare nel primetime del weekend in virtù delle iniziative NBA-Saturdays e NBA-Sundays studiate dalla Lega americana per il pubblico Europeo. La copertura, però, includerà fino a 7 gare di Regular Season per settimana, le partite del giorno di Natale, l’All-Star weekend, le finali di Conference e le finali sui canali TVPlay Sports oltre alla presenza di altri 7 match settimanali sul canale NBATV – il canale funzionante 24 ore al giorno 7 giorni su 7 dedicato alla Lega che sarà offerto dalle piattaforme della pay-tv All Media Baltics. Almeno una gara alla settimana, invece, verrà trasmessa su TV6, uno dei canali di All Media in chiaro per tutti.

In aggiunta All Media Baltics metterà a disposizione highlights giornalieri sulle sue piattaforme digitali, uno sconto sui pacchetti NBA League Pass dando ai fan di Estonia, Lettonia e Lituania la possibilità di vedere i loro beniamini locali tra cui: Kristaps Porzingis (Dallas Mavericks), Davis Bertans (Washington Wizards), Rodions Kurucs (Brooklyn Nets), Domantas Sabonis (Indiana Pacers), Jonas Valanciunas (Memphis Grizzlies) e il possibile debutti di Ignas Brazdeikis (New York Knicks).

Le parole dei protagonisti

Jan Wykrytowicz (Pay-TV CEO di All Media Baltics)”La NBA è la più popolare e prestigiosa lega di basket nel mondo, attrae i migliori giocatori di tutto il globo tra cui svariati talenti di Lituania e Lettonia. Siamo entusiasti di poter entrare in questa partnership esclusiva con la NBA e non vediamo l’ora di dare ai fan baltici una esperienza unica su tutte le piattaforme. Con la stagione che inizierà il 22 ottobre i fan di basket potranno beneficiare della più grande copertura di sempre per la NBA.”

(Visited 3 times, 1 visits today)
Simone Politi
simonepoliti95@gmail.com
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.